Cinema del lavoro Al via un concorso per creare i premi

In seguito all'esperienza del 2017
I partecipanti devono presentare un oggetto di artigianato digitale

"Working title film festival" e FabLab Dueville lanciano un contest per realizzare nuovi premi del festival del cinema del lavoro, in programma al ridotto del teatro comunale di Vicenza e allo spazio Exworks tra aprile e maggio.Nel 2017, in occasione della seconda edizione del festival, i makers Giulia Malesani e Roberto Simoncello del laboratorio creativo duevillese hanno realizzato due premi consegnati ai registi dei film vincitori, due oggetti unici di artigianato digitale, progettati e creati con macchinari come la stampante 3D e la macchina di taglio laser. Quest'anno la partnership è stata riconfermata: nell'edizione 2018 del film festival i premi saranno tre: sezioni lungometraggi/mediometraggi, cortometraggi e "ExtraWorks" dedicata alle forme audiovisive brevi, ai film sperimentali e ai nuovi linguaggi. Gli oggetti saranno scelti fra i progetti presentati. I vincitori del concorso potranno ottenere un buono dal valore di 50 euro offerto dal FabLab per partecipare ai corsi o utilizzare i macchinari e un accredito che consente l'ingresso gratuito alle proiezioni di tutti i film del festival e alla cerimonia di premiazione. Per partecipare al contest è necessario presentarsi al FabLab di Dueville, al centro giovanile Dado Giallo in viale dei Martiri a Dueville, dalle 20 di lunedì 19, martedì 20 e giovedì 22 marzo, oppure inviare una email con una bozza di progetto del premio all'indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Il Working title film festival è stato creato per dare spazio al meglio della produzione audiovisiva indipendente che racconta il mondo del lavoro.

Tagged under: fablab cinema

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.