Carabiniere in ospedale dopo il botto in scooter

Uno scontro auto-scooter a Passo di Riva intorno alle 12.45 di ieri e a terra, con diverse fratture scomposte, è rimasto un maresciallo dei carabinieri di Dueville. Il militare, che ieri si stava recando proprio alla tenenza di via Della Repubblica per prendere servizio, è stato infatti centrato, in sella alla sua Vespa, dalla Smart condotta da una donna di Montecchio Precalcino. Per dirigersi verso via Astichello a Montecchio la donna, C.L. di 54 anni, pare abbia tagliato la strada al carabiniere, G.R. di 37 anni, che stava percorrendo via De Gasperi verso Dueville: l'impatto è avvenuto all'altezza del cavalcavia autostradale. Il sottufficiale è volato per diversi metri sull'asfalto, riportando fratture a tibia, perone e femore: trasportato al San Bortolo, non ha perso conoscenza ed è stato lui ad avvertire telefonicamente i colleghi carabinieri di quanto accaduto. Assieme agli uomini dell'Arma sono intervenuti, per i rilievi, gli agenti della polizia locale Nevi: la donna avrebbe dichiarato di non essersi accorta dell'arrivo dello scooter, al momento di svoltare.

Tagged under: incidenti

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.