Arrivano i vigili Fallisce il furto di rame al cimitero

Recuperato un furgone rubato

Si erano preparati a rubare il rame dal cimitero di Povolaro, ma l´intervento di un coscienzioso dipendente comunale ha mandato all´aria il loro piano.
Il fatto è accaduto giovedì nel tardo pomeriggio, all´orario di chiusura del camposanto. Come tutti i giorni, intorno alle 18.30 il dipendente comunale era giunto nella piccola frazione di Dueville per chiudere il cancello d´entrata al cimitero quando ha notato la presenza di un furgone sospetto parcheggiato nell´area interna.
Immediatamente l´uomo ha avvisato la centrale operativa della polizia locale Nordest Vicentino che ha inviato subito una pattuglia del distaccamento di Monticello Conte Otto e un ufficiale di polizia giudiziaria.
All´interno del Fiat Ducato, risultato poi rubato da un autonoleggio di Collecchio, in provincia di Parma, nella notte tra il 19 ed il 20 ottobre, gli agenti hanno rinvenuto il kit del perfetto ladro di rame, tra cui un piccone, due trinciametalli, e un piede di porco. Inequivocabili le intenzioni di chi aveva lasciato in zona il mezzo. Dopo l´ispezione del cimitero, gli agenti hanno trovato le tracce della forzatura del cancello elettrico, segno che i ladri stavano preparando il colpo per la notte.
Il furgone è stato recuperato e poi restituito al legittimo proprietario, N.M., 64enne di Collecchio.

Tagged under: furti cimitero

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.