Anziani in difficoltà. L'assistenza a casa verrà potenziata

DUEVILLE. Iniziativa che partirà fra pochi giorni

Grazie a una convenzione siglata fra Ipab e Comune il servizio sarà garantito anche durante i weekend

Ipab "Centro Servizi Anziani" e Comune assieme per garantire agli anziani in difficoltà del paese un'assistenza domiciliare implementata e potenziata. Tramite una convenzione i due enti hanno approvato un servizio che avrà come finalità il recupero delle autonomie e il mantenimento delle potenzialità dell'utente, per permettergli la permanenza nel proprio contesto di vita, a contatto con i propri famigliari ed amici e riducendo, di conseguenza, la necessità di ricovero in strutture residenziali. Allo stesso tempo questa iniziativa intende favorire l'integrazione familiare e sociale dell'anziano, cercando di migliorarne la qualità della vita. Il servizio, gestito direttamente dall'Ipab, sarà garantito anche durante i fine settimana e si affiancherà a quello già svolto istituzionalmente dal Comune di Dueville. Questa nuova assistenza domiciliare prenderà il via fra pochi giorni e sarà promossa in stretta collaborazione con i medici di medicina generale del paese e le due associazioni di volontariato duevillesi "Nova Arca" e "Diamoci una mano". Il progetto è stato sostenuto dalla Fondazione CariVerona che ha messo a disposizione un finanziamento massimo di 45 mila euro. L'amministrazione comunale, inoltre, parteciperà al progetto fornendo una somma pari a 10 mila euro. «Ciò permetterà di garantire all'utente un servizio economicamente accessibile, vicino al proprio contesto di vita, capace di utilizzare le risorse già attive sul territorio, individuando e sviluppando nuovi processi di welfare generativo», ha spiegato la direttrice dell'Ipab Vilma Frison. Tutte le informazioni sul progetto saranno disponibili contattando il servizio sociale della casa di riposo.

Tagged under: ipab assistenza

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.