Alla gara d´appalto presenti 150 ditte

DUEVILLE.  Strada di collegamento con Vivaro

Nuova pista ciclabile

L´assessore: «C´è una grande fame di lavoro in questo periodo»

Il primo stralcio della ciclabile che collegherà Vivaro a Dueville ha destato un interesse non comune tra gli addetti ai lavori.
Sono state, infatti, più di 150 le aziende del settore che hanno contattato l´amministrazione comunale per proporsi come realizzatori dell´opera, pista che avrà una base di gara di 360 mila euro.
«Sicuramente c´è una gran fame di lavoro, con l´attuale momento di crisi che stiamo vivendo, e ciò può essere una prima spiegazione al consistente numero di interessati», spiega l´assessore ai lavori pubblici Paolo Ronco.
«A questo va aggiunta la grande pubblicizzazione del bando, una campagna che ha interessato tutta l´Italia. È chiaro che questo ha contribuito di sicuro a far lievitare il numero dei concorrenti».
Le richieste, a testimonianza dell´effettiva capillarità del battage pubblicitario, sono giunte da tutta la penisola, dalla Lombadia fino alla Puglia, con una maggioranza di domande provenienti dal Triveneto.
«Tra tutte le aziende interessate ne abbiamo estratte una quindicina che, entro i primi giorni di settembre, dovranno presentare le loro offerte al ribasso», aggiunge Ronco. «Dopo di che la fase di realizzazione potrà prendere il via: tutto dovrebbe partire entro ottobre».
Il primo stralcio della ciclabile, che a progetto concluso collegherà Vivaro a Dueville, si articolerà tra piazza San Pio X passando per via Milana e arrivando all´intersezione con via Da Porto.

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.