Aiuto ai disoccupati Al via due tirocini dal Comune

DUEVILLE. Le domande entro il 12 settembre

Per un elettricista e due operai
Salgono a 20 quelli creati nel 2016

Sono tre i bandi pubblicati dal Comune di Dueville per altrettanti tirocini di inserimento lavorativo dedicati ai residenti disoccupati. C'è tempo fino al 12 settembre per presentare la domanda all'ufficio protocollo. I tirocini (uno per elettricista e due per operai) avranno la durata di sei mesi e un'indennità mensile di 720 euro, per 36 ore settimanali. Con questa nuova proposta il numero di tirocini di inserimento lavorativo proposti dal Comune nel 2016 sale a venti. Sei sono finanziati dalle casse comunali e, di questi, due sono già stati avviati, tre riguardano i bandi che scadono il 12 settembre e un ultimo verrà attivato entro la fine dell'anno. I tirocinanti sono stati tutti inseriti in attività del Comune. Altri quattro, di cui due già partiti, sono stati finanziati in parte con il 5 per mille e in parte dal Comune e l'inserimento lavorativo è avvenuto in attività della zona. Altri sette tirocini in aziende, di cui sei già iniziati, sono stati finanziati con il Patto Sociale per il lavoro Vicentino e con fondi comunali. Infine tre inserimenti in ditte sono stati coperti dai fondi regionali del progetto Cittadinanze Re-incontrate.Rispetto al 2015, il numero di tirocini promossi dal Comune di Dueville è raddoppiato. In questi due anni la spesa a carico dell'ente per questi progetti è stata di 55 mila euro, gli altri partner hanno destinato altri 24 mila euro. «Una cifra significativa che evidenzia quanto stiamo lavorando per dare risposte a chi ha perso il lavoro», dice il sindaco Giusy Armiletti. «Cerchiamo di creare un progetto senza fermarci all'assistenzialismo».

Tagged under: lavoro

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.