A scuola in bicicletta o con il piedibus - Garantiscono i vigili

DUEVILLE. L'idea per rispettare l'ambiente

Un agente accompagnerà i ragazzi delle medie lungo tutto il tragitto

Due iniziative per promuovere salute, movimento e rispetto dell'ambiente: da lunedì 23 maggio a venerdì 27 l'amministrazione Comunale ha proposto ai ragazzi di Povolaro che frequentano la scuola media di Dueville il progetto "Andiamo a scuola in bici?" mentre per gli alunni della primaria "Fogazzaro" una settimana di "Andiamo a scuola a piedi?". Con la prima iniziativa i giovani residenti nella frazione che frequentano la "Roncalli" di via Rossi, potranno partire in bici da via Malaparte per arrivare al centro del capoluogo percorrendo la ciclabile di via Divisione Julia e via Garibaldi. Durante il tragitto gli studenti saranno accompagnati da un agente della polizia locale del Consorzio Nordest Vicentino e da alcuni volontari al fine di garantire la massima sicurezza. Per gli alunni della scuola primaria di via IV Novembre e per i loro genitori, nonni ed insegnanti, sarà invece possibile "provare" una settimana di piedibus, partendo dalla fermata vicino alla chiesa. «Gli obiettivi sono promuovere l'attività fisica e il rispetto dell'ambiente, temi che all'amministrazione comunale stanno molto a cuore», spiega il sindaco Giusy Armiletti. «Con la prima iniziativa sarà proposto ai giovani di muoversi in bicicletta, senza farsi accompagnare a scuola in auto. Con la seconda, invece, stimoleremo l'utilizzo del piedibus nel centro del paese: una proposta che intende interessare non solo gli alunni, ma anche genitori e nonni che potrebbero diventare accompagnatori volontari per il prossimo anno scolastico. Sul sito comunale si possono comunque trovare tutte le informazioni per aderire alle iniziative».
Tagged under: piedibus

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.