A 150 piccoli moschettieri il premio per l'acqua pulita

L'iniziativa è stata proposta a 52 istituti di 26 comuni

Coinvolti oltre 4.750 alunni di scuole elementari e medie nel concorso lanciato da Avs per l'educazione ambientale

Sono 150 i bambini e i ragazzi premiati ieri durante l'evento conclusivo di "Acqua Oro Blu" al parco "Le Sorgenti del Bosco". Il concorso, giunto alla seconda edizione, rientra in un'iniziativa dedicata all'educazione ambientale, promossa da Alto Vicentino Servizi (Avs) per le scuole, che quest'anno ha coinvolto oltre 4.750 bambini per un totale di 244 classi di 52 scuole primarie e medie in 26 comuni. Nell'ambito del progetto è stato promosso il concorso a cui hanno partecipato 28 classi, con lavori cartacei e multimediali sul tema dell'acqua. I vincitori - che hanno ricevuto dei fondi per l'acquisto di materiale didattico messi a disposizione da Avs, il cui Consiglio di amministrazione è stato rappresentato ieri mattina da Pia Clementi - sono stati le 3A e 3B della "Granatieri di Sardegna" di Cogollo, la 4A della "Don P. Costa" di Piovene, le 5A e 5B della "Zanella" di Santorso, la 4A della "Colombo" di Piana di Valdagno, la 3B della "Brandellero" di Valli del Pasubio e la 2D della "Garbin" di Valdagno. Tra le scuole vincitrici figurano anche la classe 4A della primaria di Lugo e la 4 B della "Borne" di Valdagno, che sono state selezionate per partecipare alla festa regionale promossa dal consorzio dei gestori idrici del Veneto "Viveracqua".

Tagged under: bosco acqua scuole

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.