Rassegna stampa

Tutti gli articoli de' Il giornale di Vicenza che riguardano Dueville direttamente o indirettamente

I trattori rombano La trebbiatura è terminata

  • Categoria: Anno 2018
  • Visite: 0

Domenica

Le macchine agricole invaderanno le strade e i motori dei trattori romberanno nelle piazze di Dueville per celebrare la tredicesima "Festa del Ringraziamento". Domenica 21 la Pro loco e il Gruppo Trebbiatura proporranno la tradizionale manifestazione che prenderà il via alle 8.30 dalla zona piscine con il ritrovo dei mezzi. Alle 8.45 la partenza della sfilata che dal centro scenderà per le vie Molino, Sega, Roi e Milana per raggiungere alle 9.20 piazza San Pio X a Vivaro. Dopo una prima tappa la lunga colonna di trattori si spingerà verso la strada Marosticana toccando alle 10 piazza Redentore a Povolaro e alle 10.40 piazza Pigafetta a Passo di Riva. Dopo aver attraversato tutte le frazioni duevillesi, i mezzi agricoli giungeranno in piazza Monza dove verranno parcheggiati nell'area ex Lanerossi. Durante ogni tappa i parroci benediranno i trattori accompagnati dalle note delle bande musicali. Alle 13 inizierà il pranzo nel capannone pavimentato di via Don Benigno Fracasso con l'intrattenimento musicale del Rosso De Folgaria. L'evento è stato organizzato in collaborazione con Comune, Pro Povolaro, Pro Passo di Riva e Comitato Feste Vivaro.

Lotta all'inquinamento ora il traffico del mirino

  • Categoria: Anno 2018
  • Visite: 4

Bloccate le vetture Euro 0 ed 1
L'ordinanza sarà in vigore fino al 31 marzo e riguarda anche moto e ciclomotori Vietato bruciare ramaglie

In questi giorni anche nel Comune di Dueville sono entrati in vigore i provvedimenti per la prevenzione e la riduzione dei livelli di concentrazione degli inquinanti nell'atmosfera. Tramite un'ordinanza del sindaco viene imposto, fino al 31 marzo, il divieto di circolazione per le auto diesel e benzina Euro 0, Euro 1 e per le moto e i ciclomotori a due tempi di classe Euro 0 non omologati ai sensi della direttiva 97/24/CE e il cui certificato di circolazione o di idoneità tecnica sia stato rilasciato in data antecedente al 1 gennaio 2000, nei giorni feriali dalle ore 8.30 a mezzogiorno e dalle 15 alle 18.30.È stato anche istituito il divieto di utilizzo di generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa, se presente un impianto di riscaldamento alternativo, aventi prestazioni energetiche ed emissive che non siano in grado di rispettare i valori previsti almeno per la classe "2 stelle". Inoltre non sarà possibile bruciare le ramaglie e verrà infine istituita la riduzione delle temperature massime per il riscaldamento civile a 19 gradi, con tolleranza di 2 gradi, nelle abitazioni e negli esercizi commerciali. Per i casi esclusi dall'ordinanza è possibile consultare il documento nel sito comunale.

Sottocategorie

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.