Inciampa sul tetto mentre lavora - Grave un anziano

DUEVILLE. Ieri mattina nell'abitazione del'87enne in via Monte Novegno

Aurelio De Boni stava cercando di riparare l'antenna
È caduto battendo violentemente la testa sulle tegole
L'allarme dei vicini e l'intervento di Suem e pompieri

Sale sul tetto di casa per sistemare l'antenna del televisore, ma perde l'equilibrio e cade a faccia in giù sulle tegole, riportando una serie di lacerazioni alla parte destra della testa e del viso e contusioni nel resto del corpo. Un incidente che poteva trasformarsi in una tragedia quello avvenuto ieri mattina a Dueville, in via Monte Novegno 6. Aurelio De Boni, 78enne, è stato ricoverato al San Bortolo di Vicenza dopo un infortunio domestico. A raccontare quanto accaduto è un amico e vicino di casa. «Ho visto Aurelio che stava appoggiando una scala al muro di casa casa - spiega - Quando gli ho chiesto cosa stesse facendo, mi ha risposto che doveva salire sul tetto perché non vedeva bene i canali televisivi e, per questo motivo, voleva provare a sistemare l'antenna. Subito mi sono preoccupato, vista la situazione, e gli ho consigliato di non salire da solo perché quella decisione si sarebbe potuta rivelare pericolosa». Molto probabilmente convito che non sarebbe accaduto nulla e forte del fatto di aver lavorato come muratore per tutta la vita, De Boni si è avviato sulla scala per raggiungere il tetto.«A quel punto - continua il vicino - sono rientrato nella mia abitazione ma, dopo pochi minuti, sono stato chiamato dall'altra vicina che, molto preoccupata, mi ha detto che Aurelio era steso sul tetto a faccia in giù, con il pericolo di cadere a terra. Stavo per telefonare al 118 del Suem, quando per fortuna proprio in quel momento sono passati due giovani che, compresa la situazione, sono saliti sul tetto per aiutarlo».Il 78enne era cosciente e lucido, tanto che avrebbe voluto rialzarsi in piedi per scendere a terra, ma i due giovani lo hanno convinto a rimanere disteso fino all'arrivo dei soccorsi. Dopo l'allarme al Suem, è giunta un'ambulanza e un medico è salito sul tetto per sincerarsi della salute di De Boni. Ha così riscontrato una lacerazione alla parte destra della testa e del viso e varie contusioni sul corpo.A quel punto è stato necessario l'intervento di una squadra dei vigili del fuoco del comando provinciale di Vicenza che hanno messo in sicurezza l'anziano e lo hanno fatto trasportato a terra. Il 78enne è stato, quindi, ricoverato al San Bortolo per ricevere l'assistenza necessaria.

Tagged under: incidenti

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.